Fragole sotto zucchero

Questa ricetta è rubata!
Mi trovavo in libreria e per caso mi son trovata tra le mani un libro di cucina, io che non bazzico mai nel reparto cucina in libreria, mai!! E’ stato un vero caso…
…e curiosando tra le pagine di questo libro di conserve, di cui non ricordo neppure il titolo, ho scoperto che le fragole si possono conservare sotto zucchero, senza essere prima cotte, e poi gustate con calma anche quando la stagione delle fragole è finita.
Non ho dovuto neppure prendere appunti, la ricetta è semplicissima da ricordare, senza dosi, solo fragole + zucchero.
Il libro è rimasto lì! La ricetta invece è venuta con me e ho subito provato a farla, a piccole dosi, per provare, ma la rifarò prima che la stagione delle fragole finisca, con alcuni accorgimenti derivati dall’esperienza.
La ricetta: Fragole sotto zucchero
fragole mature e sode, quelle più piccole del cestino
zucchero
barattoli di vetro (io ho usato 2 vasetti a caso, ma vi consiglio di usare quelli più larghi, piuttosto che alti e sottili, è più semplice riempirli e il risultato sarà migliore.
Ho lavato le fragole e le ho private del picciolo. Le ho asciugate delicatamente con un panno e ho cominciato a riempire i vasetti, comprimendole leggermente. Ho colmato ogni vasetto con lo zucchero, facendolo scivolare tra una fragola e l’altra. Ho chiuso tutti i vasetti  e li ho messi in una pentola piena d’acqua. Ho portato il tutto ad ebollizione e fatto sobbollire per 35 minuti.
Poi ho lasciato raffreddare i vasetti nella pentola, si forma il sottovuoto!
Nel vasetto c’è ora uno strato di zucchero rassodato in fondo, le fragole sono diventate morbide e si sono compattate al centro; il loro succo è diventato sciroppo.
Le fragole così preparate, sono dolci, ma non troppo, perchè conservano il sapore del frutto molto più della marmellata. Sono consigliate per decorare il gelato, o la panna cotta o una mousse o quello che vi pare, aggiungendo anche una parte del loro sciroppo. 
Io vi consiglio anche di assaggiarle su una fetta di pane, prima spalmata con un velo di formaggio cremoso. Il contrasto tra dolce e salato è eccezionale!!! 😉
E naturalmente questa ricetta vi permette di dare nuova vita ai vostri vasetti di vetro!!! —> Friends of Glass 😉

E ne approfitto per ricordare a tutti che avete ancora 17 giorni per partecipare a Ricette a Spasso nel Tempo, il mio primo contest…

Please follow and like us:

6 risposte a “Fragole sotto zucchero”

  1. Ahahha!! Non la definirei tanto fantastica…piuttosto banditesca…Ma mica posso comprare tutti i libri di cucina che mi passano tra le mani!! Tra l'altro questa ricetta era così facile che non sarei riuscita a dimenticarla neanche volendo!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *