Senza categoria

Fagiolini Sott’Aceto al Coriandolo, Alloro e Pepe Nero

Ultimi raggi di sole caldo e l’autunno già avanza. Restano ancora pochi giorni per portare con noi nell’inverno i prodotti dell’orto, sotto forma di conserva.
Questi fagiolini sono una delle conserve che ho fatto quasi un mese fa. Mi piaceva l’idea di poter aromatizzare in questo modo fagiolini, che per me sono soprattutto protagonisti di insalate tiepide estive, e farli diventare cooprotagonisti dell’antipasto assieme a del formaggio dal gusto deciso. Ad esempio trovo che l’acidulo si sposi a meraviglia con formaggi dalla pasta grassa e con quelli di capra semistagionati.
In più c’è da dire che sono velocissimi da preparare e da tirar fuori dalla dispensa dopo qualche mese. Quindi, con gli ultimi fagiolini della stagione, preparatela e non ve ne pentirete!!

La ricetta: Fagiolini sott’aceto aromatizzati con Coriandolo, Alloro e Pepe Nero
500 g di fagiolini
1 cipolla
2 foglie di alloro essiccato e sminuzzato
1 cucchiaino di semi di coriandolo
pepe nero in grani
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaino di sale fino
400 ml di acqua addizionata di 1 bicchiere di aceto bianco
600 ml di aceto di vino bianco
Ho pulito i fagiolini lavandoli bene e privandoli delle due estremità. Poi li ho lessati nell’acqua e aceto, li ho scolati e lasciati asciugare.
Nel frattempo ho preparato il restante aceto portandolo ad ebollizione con l’alloro, i semi di coriandolo schiacciati e il pepe nero, il sale e lo zucchero.
Ho disposto i fagiolini in piedi nei vasi sterilizzati, sistemando anche degli anelli di cipolla cruda e qualche altra bacca di pepe. Ho colmato i vasi con l’aceto bollente, senza filtrarlo, li ho chiusi e capovolti per formare il sottovuoto.
Lasciare in dispensa al buio ad insaporire per almeno un mese.
Please follow and like us: