Cavolfiore arrosto di Jamie Oliver Una ricetta vegetariana che vi stupirà per il suo sapore

 

Da qualche tempo a questa parte nella mia cucina si sperimentano cose nuove…non ci sono solo più ricette della tradizione, ma anche tante novità e tipi di cucina che qualche anno fa mi avrebbero insospettito. È il caso della cucina vegana che, per una che ama la cucina tradizionale, rappresenta una sfida.

È anche vero che per me potrebbe essere una sfida anche cucinare la trippa o le lumache…ma si è cominciato dalla cucina cruelty free…non lamentatevi!

Qualche settimana fa su instagram sono incappata nella foto di questo piatto: cavolfiore di Jamie Oliver. Naturalmente oltre a nutrire una grande simpatia per il cuoco britannico, che con 4 parole e 2 urletti mi convincerebbe subito all’assaggio, sono stata attirata dalla didascalia in cui il sontuoso ortaggio veniva paragonato a un arrosto!

Bene, ho cercato la ricetta, introvabile sui blog italiani, l’ho tradotta e mi sono procurata un cavolfiore della grandezza perfetta, su misura per una delle mie pentole che potesse andare in forno.

Il segreto, manco a dirlo, per una ricetta che viene da un paese anglosassone, è la salsa!

cavolfiore arrosto_3

Il sughetto, delizioso e profumato, con cui spennellare il cavolfiore è ricchissimo di aromi e in particolare spicca l’aglio; poi, grazie alla paprika affumicata, fa subito arrosto!

cavolfiore arrosto_4

Per il resto il piatto è di una semplicità disarmante, in pratica fa tutto il forno e la cottura lenta…anche per questo è adatto come secondo piatto in una cena delle Feste, quando ci sono tante altre cose da preparare sul momento.

cavolfiore arrosto_2

cavolfiore arrosto_slideshow_mini

Cavolfiore arrosto di Jamie Oliver
tra parentesi le dosi originali che ho cambiato
Write a review
Print
Ingredients
  1. 2 grossi spicchi d'aglio (nella ricetta originale 4 spicchi)
  2. 1 cucchiaino colmo di paprika affumicata
  3. 1/2 rametto di timo
  4. olio extravergine d'oliva qb
  5. sale
  6. 1 limone (buccia e succo)
  7. 1 cavolfiore di circa 1 kg
  8. 4 cucchiai da tavola di Porto (nella ricetta originale era Sherry)
  9. 2 rametti di pomodorini ciliegino (nella ricetta originale 400 g)
  10. 40 g di mandorle a lamelle
  11. 1 ciuffetto di prezzemolo
Instructions
  1. Accendere il forno a 180°C.
  2. In un mortaio pestare l'aglio con la paprika e un rametto di timo; aggiungere olio per rendere la salsa fluida e regolare di sale e pepe.
  3. Grattare la buccia del limone e tenerla da parte.
  4. Lavare il cavolfiore, togliere le foglie e pareggiare il gambo in modo che stia in piedi. Fare una croce alla base del gambo.
  5. Spennellare la superficie del cavolfiore con la salsa e poi metterlo in piedi nella pentola.
  6. Cospargere di Porto (o Sherry) e bagnare con il succo del limone.
  7. Coprire e infornare per 1 ora.
  8. Togliere il coperchio e far dorare in forno ancora per 20 minuti.
  9. Aggiungere poi i pomodorini interi e spolverare il cavolfiore con la buccia di limone e le restanti foglioline di timo fresco.
  10. Infornare per gli ultimi 10 minuti e nel frattempo tostare le mandorle in padella.
  11. Cospargere infine di mandorle, prezzemolo tritato e un filo d'olio.
Notes
  1. Jamie consiglia di servirlo con riso pilaf e chi siamo noi per contraddirlo? 😀
Ricette di Cultura http://www.ricettedicultura.com/
cavolfiore arrosto_8

 

 

 

3 risposte a “Cavolfiore arrosto di Jamie Oliver Una ricetta vegetariana che vi stupirà per il suo sapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *