dolci, ricette tradizionali, Torino&Dintorni, torte

Torta di mele: la glara di mele La torta di mele tradizionale della Val Pellice: semplice, profumata e di riciclo

glara di mele_torta di mele_3_evidenza

Oggi vi presento una versione particolare della torta più amata. 
La torta di mele, perfetta in ogni occasione, in questa versione originaria delle valli Valdesi del Piemonte prende il nome di glara di mele.
Glara è infatti la parola con cui si definiscono le torte, sia dolci sia salate, in molte zone montane piemontesi. Questa ricetta pare essere quella della glara della Val Pellice, in provincia di Torino: la sua particolarità è quella di avere una base di pane raffermo, che rende la torta un’ottima opportunità di riciclo.
Fondamentale è scegliere la mela preferita: le più morbide e polpose, quelle più ricche di succo o le classica da cottura leggermente acidule. Gli altri ingredienti sono superbasici – latte, uova, zucchero – mentre il profumo è dato dalla buccia grattugiata di limone, ma io scommetto che viene buonissima anche con la cannella.

glara di mele_torta di mele_2

La torta è davvero facile da preparare e alla portata di tutti.
Se desiderate provare un’altra delle mie torte di mele, vi consiglio queste: Torta frolla ricoperta con ripieno di crema e mele o Plumcake alle mele e sciroppo d’acero o ancora Torta soffice di mele, nocciole e avena.

glara di mele_torta di mele_4_fetta

Glara di mele
Serves 8
La torta di mele della Val Pellice
Write a review
Print
Ingredients
  1. 2 mele
  2. 350 g di pane raffermo
  3. 300 ml di latte
  4. 2 uova
  5. 100 g di zucchero di canna
  6. la buccia di un limone bio
  7. 2 cucchiai di grappa
  8. zucchero di canna per spolverare
  9. burro a riccioli
Instructions
  1. Tagliare a cubetti di 2 cm di lato il pane raffermo e metterlo a bagno nel latte, finché non si ammorbidisce. Sbriciolarlo grossolanamente tra le mani.
  2. Sbattere le uova con lo zucchero e aggiungere la buccia grattugiata del limone e due cucchiai di grappa.
  3. Tagliare le mele a cubetti e irrorarle di succo di limone e un cucchiaio di zucchero.
  4. Mescolare il composto di uovo al pane ammollato e aggiungervi anche le mele.
  5. Mettere il tutto in una teglia rivestita di carta da forno e livellare bene, poi cospargere la superficie di fiocchi di burro e zucchero di canna.
  6. Infornare in forno già caldo a 180°C per 40 minuti.
Notes
  1. Conservare in frigo e riscaldare leggermente prima di servire.
Ricette di Cultura http://www.ricettedicultura.com/
Salva

Salva

Salva