buffet salato, healthy, verdure e contorni

Indivia brasata all’arancia con cranberries Un contorno semplice, ricco di proprietà per il nostro benessere

Alzi la mano chi non sa mai come cucinare l’indivia e finisce sempre per mortificarla usandola solo come supporto per salse, gamberetti e insalata russa, in forma di “barchetta” anni ’80. Forse alzo la mano solo io… Ma ecco che oggi vi propongo una deliziosa indivia brasata, profumata e saporita, perfetta come contorno o come pranzo ultralight.

Come molti di voi sanno l’amaro fa bene al fegato. E per quanto io lo detesti, deve far parte di una dieta equilibrata. Quindi largo alle verdure amare, per questo mese che ci rimette in sesto prima di lanciarci nei fasti carnevaleschi.
In questa ricetta abbiamo anche l’apporto vitaminico dato dall’arancia e poi, grande jolly per rendere più gradevole al palato una ricetta amarognola che può non piacere a tutti, i mirtilli rossi essiccati.

I mirtilli rossi

I mirtilli rossi sono alleati potentissimi del nostro benessere, ricchi di antiossidanti, come tutti i frutti di bosco, hanno proprietà anti-invecchiamento, anti-tumorali, anti-sclerotiche e rafforzano in generale il sistema cardiovascolare.
Sono classificati sotto questo nome i frutti di piante simili: il cowberry inglese, molto diffuso nelle zone pianeggianti italiane, il cranberry o mirtillo rosso americano, che è il più diffuso al mondo, e infine la mortella di palude. Il cranberry è quello con bacche più grandi, la mortella quella con bacche più scure.
Oltre alle proprietà già citate, i mirtilli rossi sono utili per la salute degli occhi e contro le infiammazione dell’apparato urinario.
In questa ricetta danno un tocco di colore e, essendo essiccati, un tocco di dolcezza, assolutamente gradevole accostato all’amaro dell’indivia brasata.

La ricetta

La ricetta dell’indivia brasata ha un altro aroma potente, il curry, che conferisce una nota di colore al piatto e lo impreziosisce decisamente. Io ho usato una miscela di spezie da macinare sul momento. Si sprigionerà subito un profumo delizioso.

Indivia brasata all'arancia con cranberries
Serves 2
Write a review
Print
Ingredients
  1. 3-4 cespi di indivia
  2. 1 cipolla media
  3. 1 spicchio d'aglio
  4. 2 arance bio
  5. qb curry in polvere (per me macinato fresco)
  6. 2 cucchiai di cranberries essiccati
  7. sale
  8. olio extravergine d'oliva
Instructions
  1. Dalle arance ricavare succo e buccia grattugiata.
  2. Pulire l'indivia e tagliarla a metà per il lungo.
  3. In una padella antiaderente che contenga comodamente l'indivia, mettere un filo d'olio e farvi rosolare aglio e cipolla leggemente, senza farlli scurire. Aggiungere poi l'indivia con il lato tagliato verso la padella.
  4. Spolverare di curry e buccia d'arancia e far cuocere per 10 minuti. Poi aggiungere il succo d'arancia, facendo sfumare, e i cranberries, proseguendo ancora un poco la cottura.
  5. Prima di servire, insaporire con poco sale.
  6. Far brasare a fuoco vivace, spostandole spesso per non farle bruciare.
Adapted from Recettes detox - Larousse
Adapted from Recettes detox - Larousse
Ricette di Cultura http://www.ricettedicultura.com/

Sul blog trovate anche altre ricette con gli agrumi: provate qui.