eventi&co, giri_n_giro, Giri-n-giro, Natale, storia & cultura, Torino & Dintorni

Una Mole di Panettoni L'evento che dà il via al Natale torinese.

Poter assaggiare una vera Mole di Panettoni e scegliere il panettore artigianale preferito per questo Natale 2018? Sembra un sogno… Invece è ciò che potete fare l’1 e 2 dicembre al Double Tree Hotel Hilton Turin Lingotto, con ingresso gratuito e tanti eventi di contorno.

Non poteva esserci titolo più azzeccato per una manifestazione che si svolge all’ombra della Mole torinese. Ecco le stories instagram pubblicate già durante la conferenza stampa di presentazione.

Il dolce a Natale: Non solo Panettone!

La kermesse inizia già il 28 novembre con un primo appuntamento presso Eataly Lingotto, al caffé letterario alle ore 18,30, in cui si parlerà di tradizioni regionali natalizie di tutta Italia con Eric Vassallo, docente Master of food, Fabrizio Cardamone, responsabile marketing Lingotto, e Alessandro Felis, giornalista e direttore artistico di “Una Mole di Panettoni”. Dopo il dibattito ci sarà una degustazione.

L’evento del 1-2 dicembre

Una Mole di Panettoni non è nata ieri: è infatti giunta alla 7° edizione, quest’anno in una nuova sede e con nuovi partner, ma la solida base di promuovere l’artigianalità e l’eccellenza, portando per due giorni a Torino la cultura dolciaria di tutta Italia.

Quindi l’1 e 2 dicembre cosa troveremo a Una Mole di Panettoni? Assaggi e ancora assaggi dei panettoni artigianali di pasticcerie e panifici piemontesi e di tutta Italia, ma anche il racconto dei produttori, della loro idea di panettone, dell’ispirazione che ha portato alle farciture non convenzionali; la possibilità di acquistare i panettoni assaggiati, presso il vicino Eataly Lingotto; Bayleys alla mandorla, ultimo nato dell’azienda e pronto a conquistare i palati di tutti, non solo degli intolleranti al lattosio.

Una Mole di Panettoni porta a una Mole di Incontri.

E naturalmente a Una Mole di Panettoni ci  sarà Una Mole di Incontri.
Sarà una vera kermesse all’interno dell’evento, composta di molti approfondimenti, tutti gratuiti per scandagliare il tema “Panettone”, con cultura e amore per il territorio. Coordina e presenta, e immagino già una “Mole” di curiosità storiche interessanti, l’agronomo e giornalista enogastronomico Alessandro Felis.

Qui di seguito l’elenco degli incontri, tutti gratuiti fino ad esaurimento posti.

A Una Mole di Panettoni troverete anche i Maestri del Gusto e il concorso per premiare il miglior panettone artigianale, con una giuria presieduta da Giovanni Dell’Agnese.

Non si dimentica la beneficienza, quest’anno dedicata a Casa Oz che dal 2007 opera in collaborazione con l’Ospedale infantile Regina Margherita di Torino.