dolci, Natale, torte

Pane dolce con noci e pere Soffice, dal gusto speziato ma delicato, senza burro.

Il pane dolce con noci e pere è il dolce perfetto per la colazione o per l’ora del té. Il gusto è delicato, la consistenza soffice e leggermente sbriciolosa, come il migliore dei cake da colazione. In cottura le pere diventano cremose, mentre le noci si sentono sotto i denti: un’autentica golosità.

Il tempo pre-natalizio evoca una cascata di sapori speziati, di profumi di zenzero e cannella e questo pane dolce con noci e pere si presta perfettamente al mood del periodo… ma è perfetto per tutta la stagione invernale.

Le pere nashi

Io ho scelto le pere nashi che sono note anche come pera-mela, vista la loro consistenza croccante e succosa assieme, o pere asiatiche, per la loro provenienza. In Europa questa pera tondeggiante si coltiva solo dall’inizio del ‘900, ma è catalogata tra i frutti rari e dimenticati ed è stata riscoperta sui mercati solo da pochi anni.

Negli Stati Uniti venne importata nel XIX secolo durante la grande Corsa all’Oro, impiantata dai cercatori d’oro cinesi, ma in Cina, dove nasce, è coltivata e apprezzata da circa 3000 anni ed è nota in diverse varietà a seconda della zona di coltivazione e del tempo di maturazione.

Le pere nashi in Europa si raccolgono tra fine agosto e settembre, ma hanno un discreto tempo di conservazione. Sono tra l’altro ricchissime di sali minerali e di magnesio, ma soprattutto di una dolcezza succosa stupefacente.

Pane dolce noci e pere

L’abbinamento tra questi due frutti, uno fresco e succoso, l’altro più caldo e croccante, è assolutamente perfetto. Di sicuro alla magia di questo pane contribuisce anche il mix di spezie, ma l’importante è non lesinare sulla frutta: noci e pere in abbondanza.

farina tipo 1 230 g
sale 2,5 g
lievito in polvere 3 g
bicarbonato 3,5 g
cannella 1 cucchiaino colmo
zenzero la punta di un cucchiaino

uova 2
zucchero di canna 135 g
olio di semi di mais 100 ml

q.b. latte (anche vegetale)

pere nashi 2-3
noci 100 g (anche 120 g)

Setacciare insieme gli ingredienti secchi.
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e l’olio fino a formare una crema: va benissimo anche farlo solo con una forchetta.
Mischiare a questo punto l’impasto liquido con quello asciutto. A seconda della farina che utilizzate sarà il caso di aggiungere qualche cucchiaio di latte per rendere l’impasto più morbido.

Aggiungere le noci e pere: le prime sminuzzate al coltello; le altre tagliate a dadi e spruzzate di succo di limone.

Versare l’impasto in uno stampo da plumcake e infornare in forno già ben caldo a 170°C per 50 minuti o un’ora circa, tenendo d’occhio la doratura. Fate sempre la prova stecchino.

A piacere si può spennellare con glassa bianca.