buffet salato, foodblogging, healthy, verdure e contorni

Pulled sweet potato – la patata dolce dalla golosità irresistibile La ricetta che vi fa rimpiangere di non essere vegetariani

È stata una vera scoperta: il pulled sweet potato per molti può risultare un mistero, ma è in realtà ispirata al più noto pulled pork statunitense.Il pulled pork è un modo per cucinare la carne di maiale, molto lento e saporito, che ne fa colare i grassi, permettendo di ottenere della carne sfilacciata saporitissima e perfetta per farcire panini.

Attraverso la richiesta di panini vegetariani per la Milkana Sandwich Experience, ho sperimentato alcune ricette che davvero non fanno rimpiangere nulla agli amanti della carne. Il pulled sweet potato è una di queste.

La patata dolce

Per chi non lo sapesse la patata dolce è ricchissima di proprietà buone per la salute.

In Giappone i locali la mangiano cruda per le sue proprietà antidiabetiche e per rinforzare le ossa, ma anche senza arrivare a questo eccesso, l’assunzione di patata dolce abbassa l’indice glicemico, così come altri ortaggi di color arancione. È inoltre ricca di vitamine, soprattutto C e A, che contribuiscono alla salute del cuore e della pelle e rinforzano la vista.

Tante proprietà anche nella buccia che contribuisce ad abbassare il colesterolo.

La patata dolce è ricchissima di potassio (più delle banane) e di fibre, con solo 80 calorie per 100 g di patata bollita.

Le ultime ricerche della Harvard Medical School suggeriscono che il consumo di betacarotene, di cui questo tubero è molto ricco, riduce del 20% il rischio di contrarre cancro al seno.

La ricetta golosa

Le patate dolci sono buonissime al forno oppure fritte, con qualche aroma che le personalizzi. Sono ottime anche da proporre in vellutata, da sole o con altre verdure.

Questa del pulled sweet potato è uno dei modi per portarle in tavola più originali e dal risultato più sorprendente. Può essere utilizzato come goloso contorno o come ripieno di un goloso panino vegano, al posto di qualsiasi burger di legumi: è veramente delizioso.

Pulled sweet potato con salsa alla composta di ciliegie

per 2 persone:

patata dolce sbucciata e grattugiata fine, 450 g circa
olio extravergine d’oliva, 2 cucchiai
cipolla bianca, 1/2
aglio, 1 spicchio
sciroppo di cocco o anche zucchero di canna, 1 cucchiaio
sale a piacere
paprika dolce a piacere

composta di ciliegie (o confettura non molto dolce) 4 cucchiaini
aceto balsamico 1 cucchiaino

Scaldare in una padella antiaderente l’olio e rosolarvi cipolla affettata e aglio per qualche minuto.

Aggiungere la patata dolce e far ammorbidire, girando solo ogni tanto, in modo che la parte a contatto con la padella si “abbrustolisca” un poco. Aggiungere poi sciroppo (o zucchero), sale e paprika.

Emulsionare la composta di ciliegie con l’aceto balsamico per formare una salsa.

Deporre il pulled sweet potato su mezzi panini leggermente abbrustoliti, completare con radicchio affettato finemente e la salsa di ciliegie.