Category

dolci

dolci, ricette tradizionali, storia, torte

Plumcake inglese tradizionale

Plumcake o fruitcake, ma dove sono le prugne?

Il plumcake tradizionale inglese è un dolce semplice, a base di farina, burro, zucchero e uova e tanta frutta secca e candita, che lo rende anche colorato e bello a vedersi. Si serve, d’abitudine, già tagliato a fette, con il té delle cinque, assieme ad altre portate salate e neutre, come tramezzini e scones.

Il suo nome, per chi mastica un po’ di inglese, può ingannare, visto che plum significa prugna, ma nella ricetta tradizionale di prugne non ve n’è manco l’ombra. Read more

dolci, lievitati, lievitati-dolci

Brioches al cioccolato

Soffici strati di impasto bianco e di goloso cacao e cioccolato fondente. E il cioccolato che vedete non è semplice brioche al cacao, ma un ripieno sbricioloso che si scioglie in bocca e sulle dita.

Mi sono innamorata di queste brioches a prima vista, anche merito delle foto incantevoli. Ho conservato il link per un’occasione speciale ed ho provato a rifarle…

 

Devo dire che la sovrapposizione del cioccolato all’impasto bianco è elementare… mentre l’errore è stato quello di aspettare troppo prima di infornare, con il risultato che il cioccolato è stato spinto in alto, per un effetto non perfettamente sfogliato. Riproverò, però, perché il sapore è straordinario e la preparazione decisamente semplice. Read more

dolci, ricette tradizionali, storia, torte

Pumpkin pie per la Festa del Ringraziamento

Cade ogni quarto giovedì di novembre da ogni anno dal 1621.

Di che festa sto parlando? Della Festa del Ringraziamento, il Thankgiving Day statunitense (in Canada lo festeggiano ogni anno il secondo lunedì di ottobre :P).

Ma cosa si ringrazia esattamente?

Il primo giorno del Ringraziamento viene fatto risalire al 1621, al tempo dei padri pellegrini che lasciarono Plymouth, Inghilterra, da perseguitati per motivi religiosi, per il Nuovo Mondo a bordo della celeberrima Mayflower, approdando infine in Massachussets. Read more

biscotti, dolci, ifood.it, ricette tradizionali, storia

Madeleines al limone

Chi ha studiato letteratura francese al liceo non può che associare il nome di questi dolcetti all’opera di Proust, “A la recherche du temps perdu”, dove un dolcetto, una petite madeleine appunto, risvegliava con il suo profumo burroso i ricordi nella mente del protagonista.

“Mandò a prendere una di quelle focacce pienotte e corte chiamate madeleine, che paiono aver avuto come stampo la valva scanalata di una conchiglia di San Giacomo. Ed ecco, macchinalmente, oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione di un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di “maddalena”. Read more

CONSIGLIA Dove mangiare sui Monti Sibillini