Category

ricette originali

ifood.it, lievitati, pane&co, ricette originali

Panini alla lavanda

Arrivano per iFoodit e MolinoQuaglia questi golosi paninetti all’infuso di lavanda. Perfetti con i formaggi di capra e in generale con quelli dal gusto deciso, come gli erborinati.

Durante la preparazione e in cottura sprigionano tantissimo profumo, ma poi cotti, il retrogusto di lavanda è delicatissimo, si sente il giusto, valorizzato decisamente dall’accostamento con il sapore di latte. Read more

buffet salato, contest, ifood.it, ricette originali, uova e fritture

Canelés salati con porro di Cervere e Bûche de chevre per il contest #Kikkomania

canele-kikko_slideshow_miniLa seconda ricetta per il contest #Kikkomania in collaborazione con la salsa di soia #Kikkoman e #ifoodit è di ispirazione francese.

Sono partita dalla classica ricetta dei canelés (o cannelés) e li ho rielaborati in salato con del delizioso formaggio bûche de chevre e il porro di Cervere, saporitissimo ortaggio piemontese IGP. Read more

foodblogging, lievitati, lievitati-dolci, pane&co, ricette originali

Panbrioche super soffice al latte e panna

panbrioche latte e panna_slideshow_mini

Il panbrioche che vi presento oggi è rimasto nel cassetto dei desideri per un po’… è partito da una scoperta su pinterest ed è diventata una sperimentazione un po’ diversa: una volta trovato il giusto equilibrio non è stato più abbandonato. La sua consistenza soffice e il gusto dolce lo rendono perfetto per la colazione, non solo spalmato di quello che vi piace, ma anche al naturale. Si affetta perfettamente e può essere conservato in freezer e scongelato in frigo la sera prima.

Read more

biscotti, contest, dolci, ricette originali, torte

Sedici: l’alchimia dei sapori – il contest – ep.11 Tostati

handpies caffé e noci_slideshow_mini

Eccoci giunti all’undicesima puntata, abbiamo appena finito di giocare con i Sulfurei ed ecco i vincitori: Alice e Dauliana.

vincitori sulfurei

Ed eccoci subito pronti a ricominciare a giocare con una nuova famiglia, particolarmente affabile, quella dei Tostati, fino al 13 marzo:

tostati

Ai tostati Nicky Segnit attribuisce solo tre ingredienti: caffé, cioccolato e arachide, che come ben sapete non si consumano crudi ma solo, appunto, dopo la tostatura.

caffé

Io ho scelto di giocare con il caffé. Prima di raggiungere la tazzina, il caffé passa diversi stadi , dal piccolo chicco verde, che pare essere organoletticamente insignificante, fino ai diversi gradi di tostatura che ne fanno sprigionare l’essenza. Read more

ricette originali, zuppe e vellutate

Crema di ceci con cavolo nero saltato

crema ceci e cavolo nero_slideshow

 

Io letteralmente stravedo per la crema di ceci, è il legume che trovo più saporito e che cucino più frequentemente, preparando dai felafel, in abbinamento con altri legumi o accostandolo alla pasta. La crema però resta la mia preparazione preferita, aggiungendo qualche crostino strofinato di aglio, un filettino di pesce, o della verdura come in questo caso.

I ceci hanno bisogno di un lungo ammollo e di una lunga cottura. Per ovviare a questo si possono cuocere in quantità maggiore e poi surgelare, ma attenzione: se surgelati una volta riscaldati tenderanno a sfaldarsi, quindi perfetti per le creme, ma non per le insalate, dove il legume deve restare intatto.

Il cavolo nero è ricchissimo di virtù e da alcuni anni impazza letteralmente sui banchi di mercati e suermercati anche qui al nord, abbandonata la ribollita toscana sove continua comunque ad andare a morire dolcemente.

crema ceci e cavolo nero_4

Meglio cuocerlo a vapore, perchè in acqua perde alcune delle sue proprietà (ma si fa quel che si può, anche a seconda del tempo che uno ha a disposizione). Io elimino la costa centrale, più legnosa, e sbollento brevemente le foglie, ripassandole poi in padella, facendole appassire con olio, aglio e acciughe e a volte peperoncino. Il suo sapore dà una bella scossa alla sonnecchiosa crema di ceci…per un piatto indiscutibilmente sano e buono!

crema ceci e cavolo nero_1

La ricetta: Crema di ceci con cavolo nero saltato

ingredienti per due persone:

350 g di ceci lessati

30 g circa di cipolla

1 cucchiaio di olio

10 foglie di cavolo nero

5 filettini di acciuga sott’olio

1 spicchio d’aglio

olio

sale

a piacere olio al tartufo o al peperoncino

Preparazione:

In una casseruolina far dorare la cipolla in un cucchiaio di olio.

Aggiungere i ceci, far insaporire e poi coprire di acqua e far cuocere per 10 minuti.

 

Sbollentare le foglie di cavolo nero per 5 minuti.

In una padella rosolare aglio e acciughe in un filo d’olio ed aggiungervi il cavolo nero.

 

Frullare i ceci fino ad ottenere una passata fine. Rimettere in casseruola, aggiungendo un poco dell’acqua di cottura del cavolo nero.

Regolare di sale entrambe le preparazioni, poi servire, completando con un filo d’olio evo a crudo (per me aromatizzato al tartufo nero.)

crema ceci e cavolo nero_3

 

crema ceci e cavolo nero_2

buffet salato, lievitati, pizza e focacce, ricette originali

Sedici: l’alchimia dei sapori – il contest – ep.10 Sulfurei

focaccione_cavolo_slideshow_blog_mini

Eccoci a riprendere il filo del discorso, abbandonato il 16 dicembre, per la pausa natalizia, e ripartire di slancio dalla nuova famiglia.

Prima ci tengo a ricordarvi le coloratissime ricette vincitrici della scorsa puntata dedicata agli ingredienti Di Bosco:

vincono

Tiziana Ricciardi vince con lo strudel con funghi, zucca e taleggio

Paola Salamano Segattini vince con gli spatzle di zucca e rapa rossa

Ed ecco la nuova famiglia con cui si gioca questo mese (fino al 13 febbraio), perfettamente di stagione e particolarmente ricca, quella dei Sulfurei.

banner sulfurei Read more

CONSIGLIA Frittata di zucchine