Tag

tea_time

biscotti, dolci, storia & cultura

Chocolate Crinckle Cookies e Pu Erh 2007 L'appuntamento con il té delle cinque e con i biscotti più buoni del web

Già da tempo avevo voglia di instituire una rubrica, un appuntamento fisso del blog.
Occorreva ragionare su qualcosa che piace “quasi” a tutti…e che fosse una vera e propria coccola, una pausa speciale dagli impegni della giornata…ho pensato alla merenda…ai biscotti, a qualche delizia da sgranocchiare.
Lo sapete che il cervello si sazia con il rumore della croccantezza? Questo vuol dire che mangiare un biscotto croccante dà un senso di sazietà maggiore del far sciogliere un cioccolatino sulla lingua…Poi, potendo, farei entrambe le cose!! 😀
Naturalmente per non snaturare l’intento iniziale del mio blog, che spesso perdo di vista, occorreva un filo conduttore forte e ricco di spunti “culturali”. L’accostamento migliore per un buon biscotto è una calda e profumata tazza di tè, che di per sé rappresenta già da sola un tema molto complesso ed infinitamente sfaccettato.

 

Read more

Chocolate Crinckle Cookies e Pu Erh 2007 L'appuntamento con il té delle cinque e con i biscotti più buoni del web" class="facebook-share"> Chocolate Crinckle Cookies e Pu Erh 2007 L'appuntamento con il té delle cinque e con i biscotti più buoni del web" class="twitter-share"> Chocolate Crinckle Cookies e Pu Erh 2007 L'appuntamento con il té delle cinque e con i biscotti più buoni del web" class="googleplus-share"> Chocolate Crinckle Cookies e Pu Erh 2007 L'appuntamento con il té delle cinque e con i biscotti più buoni del web" data-image="https://www.ricettedicultura.com/wp-content/uploads/2012/02/chocolate-crinkle_3.jpg" class="pinterest-share">
in cucina, ricette originali

Rombi al thè verde e vaniglia

Questi sono biscotti che prima o poi fanno tutti…ciò che attira è il fatto di mescolare all’impasto le foglioline di thé, che attribuiscono un grazioso colore verdolino ai dolcini.
Io ho confrontato una buona serie di ricette presenti in rete e ne ho ricavato una mia, decidendo poi di usare un thé verde alla vaniglia che ha riempito la casa di un profumo inebriante.
La ricetta: Rombi al thè verde e vaniglia
Ingredienti:
50 g di farina
50 g di maizena
60 g di burro
60 g di zucchero di canna (il mio non era molto scuro, ma con quello scurissimo e sottile credo che si ottenga un risultato ancor migliore e più rustico!)
1 tuorlo (di un uovo grande)
1 cucchiaino di latte
1 bustina e 1/2 di thè verde aromatizzato alla vaniglia
Preparazione:
Ho tagliato il burro a pezzettini e poi l’ho lavorato a lungo con lo zucchero e il thé verde, fino a ridurlo a crema.
Ho aggiunto maizena e farina, man mano mescolando. Poi ho aggiunto il tuorlo sbattuto con un pizzizco di sale e un cucchiaino di latte.
Ho lasciato riposare l’impasto per un’ora in frigo.
Trascorso questo tempo ho acceso il forno, facendolo scaldare a 170°.
Ho steso la pasta con il mattarello, ritagliando i biscotti con il coltello, nella semplice forma di rombo.
Ho infornato finchè i bordi non si doravano, nel mio caso circa 12-14 minuti.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta “Piccola pasticceria: i biscotti“di Ann del blog B per Biscotto. La raccolta scade il 31 ottobre, ho tempo per pubblicare anche qualche altra ricettina per la raccolta!!! 😀
in cucina

Biscotti con le impronte digitali di Pasticci & Pastrocchi

Come ogni domenica mi è venuta voglia di preparare un dolcino. La scelta è caduta sui dei deliziosi biscottini che sembrano pasticcini. Li ho trovati sul blog di Claudia, Pasticci & Pastrocchi e li ho copiati facendo solo delle piccole modifiche.
Sono velocissimi da preparare, perfetti per un improvviso attacco di golosità. E con il cioccolato al caffè sono una pausa merenda perfetta!!!
Ora li metto sottochiave e domattina li riproviamo a colazione!!!

La ricetta: Thumbprints cookies
Per 36 biscotti:
100 g di farina bianca + 60 g di farina integrale (originale: 160 g di farina bianca)
100 g di burro a temperatura ambiente;
100 g di zucchero di canna;
2 cucchiai di latte;
100 g di cioccolato ripieno al caffè Ritter (originale: 100 g di cioccolato al latte Venchi)
In una ciotola ho mescolato burro e zucchero fino ad ottenere un composto cremoso.
Ho aggiunto il latte e continuato a mescolare.
Ho ho incorporato la farina con una forchetta e successivamente ho impastato con le mani.
Seguendo la ricetta originale ho diviso l’impasto in tre parti e fatto 3 rotolini di impasto. Poi ho diviso ciascun rotolo in dodici pezzetti e formato con ognuno di essi una pallina.
Ho posizionato le palline su una placca da forno rivestita di carta da forno e formato una piccola cavità in ognuna di esse infilandoci il pollice.
Infine si inforna a 180° per circa 10/15 minuti, a seconda del forno.
Li ho tolti dal forno e li ho fatti raffeddare.
Poi ho fatto sciogliere a bagnomaria il cioccolato fino a farlo diventare una crema fluida e l’ho fatto colare nei biscotti con un cucchiaino e lasciato asciugare un po’.
Le indicazioni di Pasticci&Pastrocchi sono perfette, vengono esattamente 36 biscotti/pasticcini.
Io ne ho farcito 35, uno era già finito in pancia!!!

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)