Tag

vongole

pasta, pasta fresca, primi piatti

Sedici: l’alchimia dei sapori – il contest – ep.13 Sale & Salamoia

troccoli bacon vongole e asparagi_slideshow_mini

Come vola il tempo, sembra ieri che abbiamo iniziato e siamo già alle tredicesima famiglia della Grammatica dei Sapori. Ci ritroviamo di nuovo tra aprile e maggio con la perenne acqua alla gola, ma ce la faremo!

Tanto per cominciare bene, vi annuncio i vincitori della famiglia degli Speziati.

Vincono la crostata meringata con curd al limone e basilico di Tiziana Ricciardi e i i ravioli di ricotta di capra, noce moscata e riduzione di vino alla vaniglia di Elisabetta Origgi.

Eccole:

vincitori speziati

E veniamo ora alla nuova famiglia, i Sale & Salamoia, ingredienti particolarmente saporiti che vi stupiranno per gli abbinamenti particolari.

Schermata 2016-04-17 a 11.09.03Io ho scelto il “bacon” che in realtà comprende tutta una sottofamiglia dalla pancia del maiale: bacon striato, pancetta affumicta e non, e pure quella arrotolata e infine prosciutto cotto e affumicato. Uno degli insaporitori migliori, dice la Segnit (ricordiamo che l’autrice è anglosassone), vediamo a cosa si può abbinare:

Bacon & ananas, anice, arancia, avocado, banana, blackpudding, broccolo, carciofo, cardamomo, cavolo, chiodi di garofano, cioccolato, cipolla, fegato, formaggio con crosta lavata, formaggio erborinato, formaggio stagionato, frutti di mare, funghi, maiale, manzo, mela, ostrica, pastinaca, patat, peperoncino piccante, peperone, pesce bianco, piselli, pollo, pomodoro, prezzemolo, rafano, salvia, tartufo, timo, uovo, zucca.

Con i Sale & Salamoia si gioca fino al 13 maggio!

troccoli bacon vongole e asparagi_2

Read more

Please follow and like us:
Senza categoria

Le vongole si sposano con i peperoni…ed è un successo!

Eccole di nuovo, le vongole precotte e conservate nella loro acqua di cottura, che ti risolvono la serata con una sughetto veloce e di sicuro successo! La scorsa volta le avevo abbinate ai ceci.

Questa volta ho provato con i peperoni che iniziano ad essere dolci, senza più l’ombra dell’asprigno.
La preparazione è elementare. 
Olio soffritto con aglio e un peperoncino schiacciato, peperoni tagliati a pezzettini in padella, lasciati cuocere, finchè non si ammorbidiscono, con due dita di vino bianco. Poi ho aggiunto le vongole e ho fatto completare la cottura, con una bella manciata di prezzemolo tritato, finchè cuoceva la pasta.
Una girata e via: gli spaghetti sono già nel piatto, piccanti e profumati! 😀

Please follow and like us:

Enjoy this blog? Please spread the word :)