Tag

semiconserve

al cucchiaio, dolci, in cucina

Crema spalmabile al cioccolato bianco e lamponi Cioccolato bianco variegato ai lamponi

cioccolato bianco e lamponi

Innamorarsi di un abbinamento? Ecco cioccolato bianco e lamponi, tutto racchiuso in una deliziosa crema spalmabile che fa di ogni colazione una colazione speciale. Read more

Please follow and like us:
Crema spalmabile al cioccolato bianco e lamponi Cioccolato bianco variegato ai lamponi" class="facebook-share"> Crema spalmabile al cioccolato bianco e lamponi Cioccolato bianco variegato ai lamponi" class="twitter-share"> Crema spalmabile al cioccolato bianco e lamponi Cioccolato bianco variegato ai lamponi" class="googleplus-share"> Crema spalmabile al cioccolato bianco e lamponi Cioccolato bianco variegato ai lamponi" data-image="http://www.ricettedicultura.com/wp-content/uploads/2018/04/crema-cioccolato-bianco-e-lamponi_1.jpg" class="pinterest-share">
al cucchiaio, dolci, in cucina, ricette di base, salse&conserve

Crema di cioccolato fondente all’olio d’oliva Cosa c'è di più buono del pane e cioccolato?

crema-di-cioccolato-fondente

Se amate il cioccolato non potete perdervi questa crema di cioccolato fondente per veri intenditori. Ovviamente la qualità del cioccolato che utilizzate fa la differenza, ma il primo assaggio è una vera sorpresa visto l’abbinamento insolito. Read more

Crema di cioccolato fondente all’olio d’oliva Cosa c'è di più buono del pane e cioccolato?" class="facebook-share"> Crema di cioccolato fondente all’olio d’oliva Cosa c'è di più buono del pane e cioccolato?" class="twitter-share"> Crema di cioccolato fondente all’olio d’oliva Cosa c'è di più buono del pane e cioccolato?" class="googleplus-share"> Crema di cioccolato fondente all’olio d’oliva Cosa c'è di più buono del pane e cioccolato?" data-image="http://www.ricettedicultura.com/wp-content/uploads/2018/04/crema-spalmabile-fondente-olio-doliva_1.jpg" class="pinterest-share">
al cucchiaio, dolci, in cucina, pane&co, salse&conserve

Crema spalmabile vegan alle nocciole con avocado e cioccolato fondente (e pane ai semi) Ingredienti sanissimi per una golosità eccezionale

crema-spalmabile-nocciole-avocado

Dopo una bella sfilza di ricette fortuitamente carnivore, volevo proprio tornare ad un gustoso dolcetto e l’ispirazione mi è arrivata dal famoso libro di ricette di dolci con verdure preso a Parigi.

Dolcetto non è, ma è una ricetta che vi torna utilissima qualora vogliate fare una colazione sana e gustosa. Per me la colazione del cuore è “pane burro e marmellata” oppure pane con qualcosa di davvero gustoso da spalmarci sopra…

Read more

Please follow and like us:
Crema spalmabile vegan alle nocciole con avocado e cioccolato fondente (e pane ai semi) Ingredienti sanissimi per una golosità eccezionale" class="facebook-share"> Crema spalmabile vegan alle nocciole con avocado e cioccolato fondente (e pane ai semi) Ingredienti sanissimi per una golosità eccezionale" class="twitter-share"> Crema spalmabile vegan alle nocciole con avocado e cioccolato fondente (e pane ai semi) Ingredienti sanissimi per una golosità eccezionale" class="googleplus-share"> Crema spalmabile vegan alle nocciole con avocado e cioccolato fondente (e pane ai semi) Ingredienti sanissimi per una golosità eccezionale" data-image="http://www.ricettedicultura.com/wp-content/uploads/2015/09/spalmabile-avocado_2.jpg" class="pinterest-share">
in cucina

Rotolo di sponge-cake al lemon curd

Per il mio compleanno, un paio di giorni fa, ho studiato una torta che potesse accogliere il prodigioso lemon curd, preparato la sera prima.
Ho trovato una torta soffice in rete, una versione della sponge-cake, che subito mi è sembrata adatta a quel tipo di farcitura. All’interno ne è bastato uno strato abbastanza sottile, perchè molto aromatico.
La resa anche visiva è ottima! E la torta è talmente soffice e leggera che non se ne possono prendere meno di due fette!!!
La ricetta originale la trovate qui, sul blog The Gingerbread Road
Io ho dimezzato le dosi, modificando leggermente le proporzioni, ed ho usato una teglia rettangolare lunga 30 cm, ne vengono circa 12 fette.
La ricetta: Torta-sponge da arrotolare al lemon curd
2 uova grandi + 1 tuorlo
20 g di farina setacciata
15 g di maizena
50 g + 10 g di zucchero semolato
qualche goccia di succo di limone 
lemon curd, preparato come indicato qui
Ho messo in una ciotola 1 uovo intero e due tuorli e li ho portati a temperatura ambiente, mentre l’albume restava in frigo.
Ho riscaldato il forno a 220° C.
Ho preparato la teglia con la carta forno leggermente inumidita in modo che aderisse bene.
Ho lavorato l’uovo intero e i tuorli con 50g di zucchero e poi ho aggiunto farina e maizena setacciate.
Una volta che il composto era ben amalgamato ho montato a neve l’albume con qualche goccia di limone. Poi ho aggiunto i 10 g di zucchero semolato e montato ancora per qualche istante.
Ho amalgamato l’albume ai tuorli senza smontare il composto ed ho trasferito il tutto nella teglia preparata in precedenza.
Ho infornato per 7 minuti, ad altezza centrale nel forno.
Una volta sfornato si cosparge subito di zucchero semolato, si rovescia sulla stagnola e si cosparge di zucchero anche l’altro lato.
Una volta che la torta era intiepidita, l’ho splamata con il lemon curd e l’ho avvolta a rotolo e fermata con la stagnola.
La torta si conserva in frigo fino al momento di servire, quando si cosparge di zucchero a velo, si taglia a fette e svela il suo ripieno!!!

Con questa ricetta, partecipo al contest “Cucinando… dolcemente” del blog “Io… così come sono” di Pippi.

Please follow and like us:
in cucina

Le melanzane marinate di Stefania di Food for the Soul

Di nuovo melanzane direte voi!!! 😀
Ho trovato questa ricettina sul blog Food for the Soul  e ho subito provato a rifarla per due motivi:
– adoro le melanzane con quella puntina di aceto, magari anche un po’ piccantine e questo procedimento è veramente veloce e pratico a confronto con la procedura classica;
– non bisogna accendere i fornelli, perché le melanzane cuociono nell’aceto e quindi d’estate sono veramente ideali da preparare così;

Il procedimento è davvero semplice:

Si prende una bella melanzana fresca e liscia, si lava e si sbuccia e si taglia a fette sottili; ogni fetta viene poi tagliata a striscioline di mezzo cm.
La melanzana così affettata viene messa in un colapasta e cosparsa di sale, affinché perda tutta l’acqua e l’amaro.
Dopo circa due ore, le fettine di melanzana vanno strizzate, messe in un recipiente con l’aceto bianco, e lasciate macerare lì per altre due ore, rigirandole di tanto in tanto, in modo che si “cuociano” uniformemente.
Infine si condiscono con olio extravergine, menta e spicchietti d’aglio.
Io, per farle insaporire più in fretta, ho fatto scaldare leggermente l’olio in un padellino con l’aglio, le foglie di menta e un pezzetto di peperoncino. Scaldandosi, ma attenzione perchè non deve diventare bollente, l’olio si insaporisce più rapidamente dei vari aromi e trasmette alle melanzane il sapore più in fretta.
Infine ho messo la ciotola in frigo a raffreddare.
Si possono preparare la sera prima e si conservano in frigo per 3/4 giorni.

Sono veramente deliziose!!! 😉
Please follow and like us:
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)