Polpettine di tacchino in zuppetta di verdure e mela al curry

Questa ricetta merita davvero di essere divulgata perchè è uno dei curry migliori che io abbia mai mangiato!
La ricetta originale l’ho trovata su La Cucina Italiana di questo mese ed io ho apportato alcune leggere variazioni, ma solo marginali, mantenendo la sostanza: avevo del tacchino, al posto del pollo, ed ho usato il mio solito procedimento per le polpettine, abbondando con il pangrattato e usando il latte normale al posto di quello di cocco; ho usato il radicchio, con cui ho sostituito la verza, ottenendo anche un buon contrasto tra l’amaro dell’indivia e il dolce della mela. In ultimo il tipo di spezia indicato nella ricetta originale era garam masala in pasta, io ho usato una miscela in polvere.
Perfetto per questa stagione è un piatto pieno di calore e sostanza, pur essendo piuttosto povero di grassi, cosa che ci piace molto!!
La ricetta:  Polpettine di tacchino in zuppetta di verdure e mela al curry.
400 ml di brodo vegetale (cipola, carota, sedano e foglia di alloro)
1/2 cespo di radicchio lungo trevisano
250 g di petto di tacchino
1/2 bicchiere di latte
pangrattato
1/2 uovo sbattuto
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
1 mela (la mia era una rossa Gala)
olio evo
mild curry in polvere
Ho preparato il brodo vegetale. Nel frattempo ho tritato al coltello la carne di tacchino e l’ho mescolata in una terrina con il latte, un pizzico di sale, l’uovo e tanto pangrattato da formare un composto lavorabile.
Ho tagliato mezza cipolla a julienne e l’ho messa ad appassire in un paio di cucchiai d’olio, aggiungendo poi il radicchio tagliato a striscioline e facendolo poi stufare con un poco d’acqua.
Ho tagliato a dadini la mezza cipolla restante, la carota e il sedano e ho rosolato il tutto in una casseruola, con un giro di olio evo. Ho poi aggiunto anche la mela tagliata a dadi. Dopo qualche minuto ho aggiunto 1 cucchiaino di curry in polvere e il brodo vegetale. Ho lasciato cuocere per 10 minuti finchè non era tutto ammorbidito e il liquido si era ristretto, poi ho passato al frullatore.
Nel radicchio appassito ho aggiunto le polpettine di tacchino. Le ho formate del diametro di circa 2 cm e le ho direttamente buttate in padella.
Dopo un paio di minuti le ho immerse nella zuppetta di curry ed ho lasciato completare lì la cottura per circa 5 minuti.
Ho versato in ciotole dai bordi alti, completando con il radicchio stufato a cui avevo aggiunto una spolverata di sale.

Comments

  1. Leave a Reply

    Tamtam
    9 gennaio 2013

    queste sono le ricette che adoro, le polpette potrei farle di pane, ma il resto è la mia passione: il curry mi piace da morire…saluti carissimi

  2. Leave a Reply

    Clara pasticcia
    9 gennaio 2013

    Complimenti non solo per la scelta della ricetta ma anche per la sua personale rivisitazione. Amo che sperimenta e riesce in accostamenti così riusciti! Brava Alessandra!! a presto (e buon anno visto che non ero ancora riuscita a passare da te per farti gli auguri, perdonami!) Clara

    • Leave a Reply

      Alessandra
      9 gennaio 2013

      Grazie Clara, anche a te moltissimi auguri di un buon inizio!!! Le ricette più particolari che leggo e già fremo per poterle provare… 😉

  3. Leave a Reply

    simona
    9 gennaio 2013

    Complimenti Ale una ricetta davvero originale! l'aggiunta della mela mi intriga! e proverò senz'altro:)… l'aspetto è molto invitante .. un abbraccio e approfitto per lasciarti i miei auguri di Buon Anno:*

    • Leave a Reply

      Alessandra
      9 gennaio 2013

      Credo che sia stata proprio la mela a dare la giusta consistenza! Poi nella ricetta originale c'era in più il gusto dolce del latte di cocco… In ogni caso proverò a rifarla anche procurandomi il garam masala in pasta, è stato un esperimento riuscitissimo! Ti abbraccio e ti auguro un bellissimo buon inizio d'anno!! 😀

  4. Leave a Reply

    Anca
    17 gennaio 2013

    Ciao Alessandra! Con queto freddo una zupetta cosi' è ideale! Io preparo una ricetta simile col latte di cocco e pure io trovo che la mela da un tocco in più alla consistenza e sapore. proveò anche la tua versione! a presto, Anca

    • Leave a Reply

      Alessandra
      17 gennaio 2013

      Anca, infatti su La Cucina Italiana la proponevano con il latte di cocco…io non ce l'avevo in casa e ho usato quello normale!! Perfetta d'inverno!!

  5. Leave a Reply

    Roberta Zantedeschi
    17 gennaio 2013

    Ciao alessandra, è troppo appetitosa questa ricettina, amo il curry e il tacchino, ci vedrei bene del riso basmati a fianco! la proverò senza dubbio!

    • Leave a Reply

      Alessandra
      17 gennaio 2013

      Già rifatta e provata anche con il riso!! Perfetta!! La cremosità della zuppetta è la sua forza!! 😀

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ciambella con sorpresa