in cucina, news

Sono di nuovo qui…il mio ritorno online!

ETre 
…che poi oggi sarebbero stati 3 anni di ricettedicultura.com…
Immaginate di svegliarvi una mattina e di scoprire che una stanza della
vostra casa è scomparsa nel nulla. Decidete voi quale, che sia la cucina
dei vostri sogni, che sia il salotto buono, aprite la porta e lei non
c’è più. Non c’è il soffitto, non c’è il pavimento…e per quanto vi
convinciate che vi è andata bene e che almeno non è venuta giù tutta la
casa, vi sembra che non potrete più abitare lì con al stessa comodità
del giorno prima.
Beh, se avete un castello, probabilmente la vostra percezione non
cambierà di molto, ma se le stanze della vostra casa sono 2 o 3 o anche
4, ecco, la differenza sarà parecchia!
Pensate che con le pareti della stanza se ne sono andati anche i bei
quadri che avevate scelto per abbellirne le pareti, forse si è
volatilizzato il comodo divano, forse il tavolo attorno al quale vi
siete seduti, in compagnia, innumerevoli volte, forse sono tutti gli
ingredienti della vostra dispensa che hanno preso il volo…
Questa è l’immagine che ha preso forma nella mia mente quando ho tentato di metaforizzare quello che è successo esattamente una settimana fa.
Mi sono svegliata e ho visto un paio di strane mail sul
cellulare…ho acceso il computer e digitando l’indirizzo del mio blog ho
trovato questo:
Schermata 2014-04-19 a 16.30.44 
Per
la cronaca, tentando l’accesso, rimandava alla mail della quale le
password erano state modificate, insomma un cane che ci mordeva la coda.
Ho provato panico e sconforto, perchè se è
vero che almeno, grazie a un back up risalente a febbraio, sono
riuscita a recuperare tutti i miei testi, però il lavoro di tre anni che
mi aveva permesso di creare il mio Ricette di Cultura dal nulla, è
andato perso assieme al dominio. Google ormai mi conosceva e dirigeva
verso il mio salottino con cucina le persone più disparate…ora non si
sente di indirizzarvi neanche un vagabondo che si è perso.
Per chi se lo sta chiedendo, il dominio è mio: regolarmente acquistato tramite blogger/google e valido fino all’anno prossimo,
ma registrato con l’indirizzo mail che è stato hackerato e del quale
sono state cambiate la password e tutte le modalità di recupero. Sembra
impossibile che non si possa recuperare, non credete? Ho fatto denuncia
alla Polizia Postale per l’intrusione che si è verificata sul mio
account e farò tutto il possibile per riavere il mio dominio. Ma se
davvero ciò non fosse possibile, sappiate che ci vuole ben altro per
togliermi di mezzo…
Purtroppo ho perso i commenti da febbraio
ad oggi, le pagine secondarie del blog, tutte le fotografie che erano
sul backup fino a febbraio (che dovrò reinserire una alla volta)…
A voi devo chiedere, se mi avete linkata da qualche parte, di sostituire
al vecchio indirizzo del mio blog questo provvisorio, che poi verrà
reindirizzato sul dominio nuovo!
Per ora voglio ringraziare uno ad uno tutti quelli che mi hanno cercata,
incoraggiata e aiutata nella delirante giornata di martedì scorso e nei
giorni a seguire. Molti bloggers e molti amici, che su facebook hanno
seguito la mia disavventura con la mia stessa apprensione.
Comincio da Chiara di Chi ha rubato le crostate? che non conoscevo, ma che ha vissuto la mia stessa disavventura appena qualche giorno prima. Andate a leggere qui, per sapere cosa è successo al suo blog e per vedere con quanto entusiasmo si è subito ributtata in pista!
Una statua d’oro (o di cioccolato se preferisci!) a Valentina, che
ha fatto tutto questo e molto di più, (e per la disponibilità che mi
hai dato per il futuro…occhio che non ti mollo più!!! :D)
Un ringraziamento speciale per chi mi ha scritto in privato, dedicandomi del tempo: Corrado, Lorenzo, Enrica, Ida, Simona, Irene, Anca, Cristina, Marcela (telefonata fiume lunghissima!), Simona e Andrea (in serata di venerdì, grazie ancora!!), Antonella, Monica, Zenas Punto Org.
Ringrazio poi tutte le Bloggalline che sono sempre splendide, non vi cito una per una, ma vi abbraccio tutte!
Idem per le ragazze di Re-Cake, tutte deliziose ed empatiche!
E poi tutti gli amici, bloggers e non, e spero di non aver dimenticato qualcuno: Carlotta M., Ljuba, Alessandro, Diana, Federica, Farah, Valeria Angie, Monique, Veruska, Vera, Roberta, Manuela, Francesca M., Sandy, Anna, Maricler, Neo Ralf, Loredana, Cristina, Gene, Claudia, Petunia, Loredana B., Monica, Cran, Antonella, IvanSimona, Michela, Sara, Carla Emilia, Francesca F., Lory, Orazio (IgersMilano), Maria Anna Z., Ada, Margherita, Emanuele T., Maria Z., Naty, Paola, Elenuar, Elisa, Renata, Sara, Ann-Annamaria e An-Antonella, Antonella G., Serena S., Laura, Bianca, Franca P., Mariacristina, Barbara, Sandra, Teresa, Sally, Silvia L.,…
Concludo con ringraziare l’Ufficiale che
mi ha assistito nella denuncia alla Polizia Postale e che è marito di
una foodblogger e perciò mi ha fatta sentire come a casa!
Infine Giuseppe
che si è sorbito tutti i miei malumori e ha sofferto con me di questo
web-disagio, preparandomi da mangiare quando non avevo proprio voglia di
pensare alla cucina: non ti preoccupare, adesso ricomincio a cucinare io! 😀
Please follow and like us: