Sedici: l’alchimia dei sapori – il contest – ep.10 Sulfurei Un goloso focaccione con cavolo rosso e fichi secchi

Eccoci a riprendere il filo del discorso, abbandonato il 16 dicembre, per la pausa natalizia, e ripartire di slancio dalla nuova famiglia.

I vincitori della puntata precedente

Prima ci tengo a ricordarvi le coloratissime ricette vincitrici della scorsa puntata dedicata agli ingredienti Di Bosco:

vincono

Tiziana Ricciardi vince con lo strudel con funghi, zucca e taleggio

Paola Salamano Segattini vince con gli spatzle di zucca e rapa rossa

I sulfurei

Ed ecco la nuova famiglia con cui si gioca questo mese (fino al 13 febbraio), perfettamente di stagione e particolarmente ricca, quella dei Sulfurei.

banner sulfurei

A questa numerosissima famiglia appartengono: cipolla, aglio, tartufo, cavolo, navone, cavolfiore, broccolo, carciofo (in particolare la Segnit indica il romanesco, quello senza spine), asparago, uovo; di questi abbiamo scelto i più stagionali e di più facile reperibilità, abbandonando per forza di cose il simpatico asparago (almeno a me sta simpatico) e il prezioso tartufo, più il navone un po’ più complicato da trovare!

I cavoli a foglia

I sono la rappresentante dei Cavoli a foglia – come dire blogger-del Cavolo – con una sottofamigliola particolarmente gremita.

Con me infatti potete giocare con cavoli cappucci di tutti i colori, quello con cui si fanno i crauti e i crauti stessi, già preparati, e il più modaiolo rosso, le verze ricce verdi e bianche, i cavoletti di Bruxelles, tanto delicati nel sapore, quanto fetenti nell’odore, i cavoli cinesi bokchoi-pakchoi e il toscano cavolo nero. Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti.

 

Ecco l’elenco degli abbinamenti papabili:

Aglio, Agnello, Bacon, Carota, Castagna, Cipolla, Formaggio Erborinato, Frutti di Mare, Ginepro, Maiale, Manzo, Mela, Noce Moscata, Patata, Peperoncino Piccante, Pesce affumicato, Pollo, Tartufo, Uovo e Zenzero.

Attenzione: per i cavolfiori/broccoli c’è un’altra sotto-famiglia che trovate da Velia!

Ecco le ricette delle mie compagne di merende:
Velia  con Panzerotti ripieni di broccoli, toma e noci per l’abbinamento Broccolo&Noce

Betulla con Ravioli di carne e carciofi per l’abbinamento Carciofi&Carne di maiale

Irene con Blinis con uova strapazzate al cumino, salmone affumicato ed erba cipollina per l’abbinamento Uovo&Pesce affumicato

Marzia con Crema di cannellini, salvia e cipolla per l’abbinamento Cipolla&Salvia

Ed ecco la mia. La mela è perfetta per sostenere e risvegliare la cottura del cavolo rosso. Cavolo rosso e mela sono un abbinamento da tempo conosciuto a casa, con l’aiuto di un vino dalla buona acidità come il Barbera.

focaccione_cavolo_1

Questa volta con cavolo e mele ho voluto aggiungere una base di pancetta affumicata e cipolla e la dolcezza finale dei fichi secchi fatti rinvenire in acqua calda, per un focaccione dalla golosità incredibile!

focaccione_cavolo_2

Ed ecco il risultato:

focaccione_cavolo_6

Focaccione al cavolo rosso e mele con fichi secchi
Write a review
Print
Ingredients
  1. 250 g di farina 0
  2. 12 g di lievito di birra fresco
  3. 130 g di acqua
  4. 1 cucchiaino di miele
  5. 1 cucchiaino di sale fino
  6. 500 g circa di cavolo rosso
  7. 2 mele rosse piccole
  8. 6 fichi secchi
  9. 60 g di pancetta affumicata
  10. 25 g di cipolla
  11. 1 spicchio d'aglio
  12. olio evo
  13. sale
  14. pepe
  15. 4 bacche di ginepro schiacciate
  16. 1 cucchiaino di zucchero di canna
  17. cannella
  18. 1 cucchiaio di aceto di vino rosso
  19. 25 ml di brandy
Per la base
  1. sciogliere il lievito nell'acqua con il miele
  2. impastare con la farina e aggiungere alla fine il sale e 1 cucchiaio colmo di olio extravergine
  3. riporre in luogo tiepido e lasciar lievitare fino al raddoppio
Per la farcitura
  1. rosolare la pancetta con cipolla a brunoise e aglio in due cucchiai d'olio;
  2. aggiungere il cavolo tagliato molto sottile e saltarlo in padella, sfumando con il brandy e l'aceto di vino (che contribuisce a mantenerne il colore vivace);
  3. aggiungere il ginepro e regolare di sale e pepe e proseguire la cottura finché il cavolo rosso non si ammorbidisce, restando leggermente croccante;
  4. aggiungere la mela tagliata a dadi grossi, lo zucchero e infine una spolverata di cannella;
  5. mettere i fichi secchi in acqua tiepida e lasciarli ammorbidire
  6. stendere l'impasto in una teglia del diametro di 30 cm, leggermente unta di olio;
  7. lasciar lievitare mezz'ora ed appiattire la focaccia;
  8. scaldare il forno a 200°C;
  9. distribuire la farcitura sulla focaccia e irrorare con un filo d'olio;
  10. infornare per circa 20-25 minuti a seconda della potenza del vostro forno, controllando che il cavolo non si bruci;
  11. estrarre dal forno e completare con i fichi morbidi, aperti a metà;
  12. rimettere in forno spento per 1 minuto, solo per riscaldare i fichi.
Ricette di Cultura http://www.ricettedicultura.com/
 focaccione_cavolo_5

focaccione_cavolo_3

 

12 risposte a “Sedici: l’alchimia dei sapori – il contest – ep.10 Sulfurei Un goloso focaccione con cavolo rosso e fichi secchi

  1. Ahahahah mi hai fatto ridere con quel “blogger del cavolo”… Direi una signor Cavolo di qualità però!
    Io prenoto un Focaccione al più presto perché sono troppo curiosa di assaggiarlo… Dovremmo farli degli incontri di assaggio prima o poi… Giusto per essere sicure, qualcuna dovrà pur farlo questo sacrificio! 🙂

  2. Wow, questo focaccione è uno spettacolo e mi piace tantissimo anche come hai abbinato il cavolo O_O non sai che darei x quello spicchio in foto..gnam gnam
    Cercherò di non mancare, questi prodotti non mancano mai nella mia dieta invernale ^_^
    Buon we e a presto <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *