foodblogging, lievitati, lievitati-dolci, pane&co, ricette originali

Panbrioche super soffice al latte e panna

panbrioche latte e panna_slideshow_mini

Il panbrioche che vi presento oggi è rimasto nel cassetto dei desideri per un po’… è partito da una scoperta su pinterest ed è diventata una sperimentazione un po’ diversa: una volta trovato il giusto equilibrio non è stato più abbandonato. La sua consistenza soffice e il gusto dolce lo rendono perfetto per la colazione, non solo spalmato di quello che vi piace, ma anche al naturale. Si affetta perfettamente e può essere conservato in freezer e scongelato in frigo la sera prima.

Al mattino basta un minuto in forno per ritrovarne la morbida fragranza.

panbrioche latte e panna_1

Lo stampo che ho usato in questa ricetta lo trovate su Euronova ed è geniale per due motivi: intanto ha la cerniera e quindi è comodissimo; in più la parte inferiore dello stampo è fatta a forma di vassoio e quindi la potete portare direttamente in tavola (che le briciole restano lì!) e non c’è alcun bisogno di spostare le torte, non so voi, ma nel caso dei plumcake io non so mai in che piatto metterli quando sono così lunghi. Le dosi di questo pane sono perfette per questo stampo (31×13 cm).

panbrioche latte e panna_5

La ricetta: Panbrioche al latte e panna

500 g di farina per pane (la mia tipo 1 macinata a pietra)
75 g di farina 00
250 ml di latte intero
190 ml di panna fresca
30 g di latte in polvere
60 g di zucchero
3/4 di bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaino colmo di sale fino

Intiepidire leggermente latte e panna e sciogliervi il lievito secco per attivarlo.

Mescolare le farine con lo zucchero e il latte in polvere.

Cominciare ad impastare fino ad ottenere un impasto lavorabile. Se troppo appiccicoso aggiungere ancora un cucchiaio di farina.

Per ultimo aggiungere il sale, formare una palla e mettere a lievitare fino al raddoppio in una ciotola leggermente unta e coperta.

Sgonfiare l’impasto e dividerlo in 5 pezzi uguali. Lavorare ogni pezzo arrotolandolo energicamente su se stesso. Un avolta lavorati i cinque pezzi deporli nella teglia leggermente unta.

Attendere che il pane superi leggermente il bordo, scaldare il forno a 200° ed infornare per 10 minuti. Abbassare a 180° e cuocere per altri 10 minuti.

—> Attendere il completo raffreddamento prima di affettarlo e conservarlo in freezer

panbrioche latte e panna_2

panbrioche latte e panna_3

panbrioche latte e panna_4

 

 

Salva