dolci, torte

Torta di nocciole sofficissima con ciliegie di Vignola Soffice soffice, con l'abbinamento vincente ciliegie-nocciole

Un sacchettino di nocciole da consumare prima dell’estate e la voglia di un dolce da colazione soffice soffice: sono stati questi gli input per la creazione di questa torta speciale, da mangiare fetta dopo fetta, senza mai stancarsi.
Mancava una nota fresca e fruttata, quindi ho aggiunto all’impasto, proprio alla fine, una bella manciata di ciliegie, snocciolate e tagliate a pezzi.

Niente di più semplice e di più buono, soprattutto scegliendo nocciole di ottima qualità come la Tonda gentile delle Langhe IGP e la ciliegia di Vignola IGP, grande, polposa, ma morbida e scura, e dal succo rosso cupo che macchia le dita.

Rido, dicendo che le ciliegie le ho comprate dal gioielliere, ma la qualità di questi frutti è assolutamente indiscutibile. Prive dell’acidulo che alcune varietà di ciliegie hanno, sono perfette, giganti, nere, dalla buccia lucida e non ce n’è una, una sola, che sia da scartare.

E così si sono mantenute anche all’interno dell’impasto della torta, macchie di colore e sapore che vivacizzano il gusto di ogni fetta.
Eppure leggo che la ciliegia di Vignola, dalla resa incredibile, è tuttavia in pericolo di estinzione… Non facciamola scomparire!

Per la consistenza perfetta di questa torta, riducete in farina 3/4 delle nocciole, aggiungendo l’ultimo quarto nel mixer alla fine, per lasciare le ultime nocciole con una consistenza maggiore. Le sentirete meglio sotto i denti con un effetto delizioso.

Se il periodo delle ciliegie è passato, potete usare pezzettini di altri frutti; tra quelli più in accordo con il sapore dolce burroso della nocciola, ci sono fragole, lamponi, mela, pera e, a sopresa, il fico! Uno per ogni stagione! 😉

La ricetta: Torta di nocciole sofficissima con ciliegie di Vignola

Ingredienti per uno stampo da 20 cm di diametro:
125 g di nocciole
3 uova
115 g di zucchero
60 g di burro
100 g farina
1/2 bustina lievito
200 g di ciliegie

Preparazione:
Per prima cosa tostate le nocciole, rigirandole in una padella antiaderente per 5 minuti, senza perderle di vista. Poi lasciatele raffreddare completamente.
Tritatene 3/4 a piccoli scatti, senza farle scaldare e tritate l’utimo quarto solo per pochi secondi per ottenere una consistenza granulosa.

Nel frattempo mettete a fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Lavate le ciliegie e snocciolatele, tagliandole a pezzetti minuti.
Montate le uova con lo zucchero finché non sono chiare e gonfie. Aggiundete il burro e mescolate con cura.
Aggiungete al composto farina e lievito setacciati e mescolate senza far smontare. Aggiungete infine le nocciole.

Versate in uno stampo, imburrato e infarinato o, più velocemente, foderato di carta da forno. Per ultime aggiungete, su tutta la superficie, i pezzetti di ciliegia, che in cottura andranno da soli in profondità.

Infornate in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva