foodblogging, healthy, in cucina, storia & cultura

I fusilli di TvTb – Terra Viva del Tibi Una ricetta dal sapore orientale e dall'aspetto tutto mediterraneo per TvTb

Vi racconto la storia di TvTb, per presentare questi golosi fusilli alla crema di peperoni e seppia all’orientale.

Quanto conta per voi la cura che un’azienda alimentare ha per l’ambiente che ci circonda?

Da un po’ – per fortuna – si punta sempre più l’attenzione sull’agricoltura sostenibile come mezzo per porre rimedio ai tanti danni provocati dalle coltivazioni intensive dagli anni ‘60 fino ad oggi.

Per questa ragione ho subito trovato affascinante la storia di TvTb.

Questo acronimo che ricorda il “ti voglio tanto bene” degli sms, sta per “Terra Viva del Tibi”. Tibi è il cognome di due giovani imprenditori che sono “tornati alla terra” come si usa dire, ma che hanno scelto di farlo nel modo più sostenibile possibile: una dichiarazione di amore verso la terra – che sia davvero Viva – le persone che comprano i loro prodotti e il gusto ritrovato degli alimenti.

Le scelte

Cristiano e Daniele di TvTb sono partiti da una serie di scelte, nella consapevolezza che una scelta implica anche una rinuncia a qualcos’altro: 

La scelta del seme non è un fatto di economia

L’aspetto più importante è l’impatto che si ha sull’ambiente. I grani antichi, legati al territorio in cui si sviluppa la coltivazione, sono quelli che si sono perfettamente adattati nel corso di millenni e che necessitano di meno interventi da parte dell’uomo. Niente concimi di sintesi, niente fitofarmaci, ma è necessaria la rotazione delle colture (quella che abbiamo studiato alle elementari) per arricchire naturalmente il terreno invece di impoverirlo.

La scelta della biodiversità fa l’ambiente più forte

Tante specie insieme si fanno forza diventando più resistenti a batteri, erbe, parassiti e funghi. Il miscuglio di specie diverse influisce anche sul gusto del prodotto finale TvTb, evitando la necessità di utilizzare correttori del gusto nella farina: un prodotto più saporito, naturalmente.

La scelta dei macchinari può essere “romantica”

Dopo un accurato restauro alcuni antichi macchinari sono tornati a vivere e lavorare in TvTb. I processi sono più lenti, ma ricchi di storia, di naturalità, di saggezza.

I prodotti TvTb

Più digeribili, più ricchi di gusto autentico.
La farina di grani antichi, macinata a pietra, conserva proprietà nutritive eccezionali, con maggiore quantità di minerali e probiotici e minore colesterolo rispetto ai grani moderni.

Si tratta di semola di grano duro, farine di grano tenero anticho, farina bramata e tipo fioretto di mais antichi, farina di farro antico. Le confezioni sono da 1 Kg, 5Kg e 25 Kg.

La pasta è prodotta con queste farine e un’essiccazione molto lenta (24-48 ore a seconda della stagione) e a temperatura molto bassa (<45°C) che permette una perfetta conservazione della struttura dell’impasto e la sua ruvidezza. È una pasta con cottura rapida, perché non sono presenti additivi, ma ricca di elementi nutritivi: sazia ed è facile da digerire.

I diversi formati corti si trovano in confezioni da 500 g.

Il pane prodotto da TvTb, con l’aiuto di un panificatore esperto, si conserva morbido per una settimana: più pesante e nutriente perché prodotto con pasta madre, non ha nessun correttore o agente strano che ne modifichi il gusto o la consistenza. Il suo sapore naturale deriva soltanto dalle ottime farine utilizzate.

TvTb produce anche – solo su ordinazione – focacce, dolci e torte!

Potete acquistare direttamente in azienda o ordinare la consegna a casa, sostenendo le spese di spedizione. Sul sito TvTb tutti i riferimenti.

La ricetta

Ed ecco la golosa ricetta che ho elaborato con i fusilli di TvTb: una crema di peperoni arrostiti che si prepara in pochissimi minuti, seppia sbollentata e poi saltata in padella con cipollotto e tanto zenzero grattugiato. Pochissimi ingredienti bastano per avvolgere la ruvidezza dei fusilli integrali TvTb.

Leggi qui —> Fusilli con crema di peperoni e seppia all’orientale

**
articolo in collaborazione con Terra Viva del Tibi