dal mondo, primi piatti

Noodles di grano con gamberi e pancetta Saporiti e sfiziosi e pronti in pochi minuti

noodles di grano con gamberi e pancetta

Secondo appuntamento di questo mese con la cucina fusion: è la volta dei noodles di grano preparati con gamberi e pancetta, un abbinamento “mare e monti” davvero sublime.

Vi ricorderete gli spaghetti di soia con verdure. Questa volta la scelta è caduta su altri spaghettini sottili, ma dalla consistenza più simile alla pasta italiana. In questo caso si tratta di noodles, diffusi in Cina e Giappone, diversi dai nostri spaghetti perché non sono di grano duro e non vengono trafilati, ma “tirati” più e più volte fino ad ottenere una matassa incredibilmente lunga e sottile.

Questa lavorazione nasce in Cina, ben quattromila anni fa e l’impasto è così ben lavorato ed elastico che si tende senza rompersi, ma ovviamente chi li prepara è davvero un artista nel suo genere. Alcuni sono preparati a partire da solo acqua e farina, altri sono all’uovo. Io li ho visti fare sul momento in un localino di ramen a Parigi, in zona Belleville, ed è stato subito innamoramento.

I noodles di grano vanno reidratati o cotti in acqua bollente come la pasta italiana, solo per pochissimi minuti, indicati di solito sulla confezione.

La ricetta

Questa volta io ho deciso di condire i miei noodles di grano con pancetta e gamberi, un abbinamento davvero speciale. I gamberi sono la parte più delicata del condimento, la pancetta quella più saporita: insieme diventano una delizia. Se vi piace, qualche funghetto (io uso porcini surgelati) ci sta una meraviglia!

noodles-di-grano

Noodles di grano con gamberi e pancetta
Write a review
Print
Ingredients
  1. noodles all'uovo 120 g
  2. cipollotto 1 (o uno scalogno o un pezzetto di porro)
  3. aglio 1 spicchio
  4. zenzero circa 3 cm
  5. pancetta 40 g
  6. gamberi o mazzancolle una decina
  7. facoltativo una manciata di funghi surgelati
  8. olio extravergine d'oliva
  9. sale
  10. pepe
  11. mandorle a lamelle
Instructions
  1. Pelare lo zenzero e tagliarlo a fettine sottili. In un wok far riscaldare due cucchiai d'olio e far dorare lo zenzero, il cipollotto a rondelle e lo spicchio d'aglio. Poi aggiungere la pancetta e farla sudare.
  2. Nel frattempo portare a ebollizione l'acqua per cuocere i noodles.
  3. Aggiungere i funghi al sughetto (se si è deciso di metterli) e poi i gamberi puliti e liberati del filo dell'intestino. Dopo cinque minuti i gamberi sono già pronti. Regolare di sale e pepe.
  4. Salare l'acqua e cuocere i noodles (secondo i tempi indicati). Scolarli e metterli in padella, per farli insaporire nel condimento.
Notes
  1. Sui piatti distribuire una manciata di mandorle a lamelle, leggermente tostate in padella
Ricette di Cultura http://www.ricettedicultura.com/

Altre delizie di ispirazione orientale potete trovarle qui:

Zuppa di miso con pollo

Spaghetti di soia con verdure