biscotti, in cucina, Natale

I biscotti ovis mollis per l’ora del té La frolla più friabile per biscottini che si sciolgono in bocca

biscottini-ovis-mollis

Dopo tanto tempo ho trovato l’occasione per rifare la frolla ovis mollis, perfetta per i biscottini dell’ora del té e dalla texture friabilissima e raffinata.

La frolla ovis mollis

Si tratta di una pasta frolla preparata con i tuorli sodi e una parte di fecola: questa combinazione permette un risultato davvero friabile e goloso.

I biscotti che si possono preparare così sono tanti: tra i più noti le Margheritine di Stresa, create in onore della Regina Margherita o i biscotti Garibaldi, di origine inglese e dolcemente farciti di marmellata di albicocca o quelli che sono conosciuti come canestrelli e vengono prodotti industrialmente.

Questi biscottini semplicissimi invece, sono chiamati proprio con il nome della frolla: ovis mollis.

biscotti-ovis-mollis-confetture

Un cuore di confettura

Sono biscottini estremamente facili da preparare: si divide l’impasto in tante palline e poi si crea in ciascuna una cavità con il pollice, da riempire con la vostra confettura preferita.

Abbiate l’accortezza di prepararli la sera prima, per poter far riposare opportunamente l’impasto in frigo: in questo modo i biscotti saranno meglio lavorabili e infine cuoceranno meglio.

Il burro per questa frolla deve essere a temperatura ambiente. Ma ricordate che non è una frolla adatta a preparare le crostate, perché troppo friabile per sostenere un ripieno su tutta la superficie.

ovis-mollis-biscotti

La ricetta

3 tuorli sodi
120 g di farina
40 g di fecola di mais o di patate
60 g di zucchero a velo
100 g di burro morbido
1 pizzico di sale
scorza di limone bio o vaniglia
per farcire: confetture a piacere

Tagliate a cubetti il burro e fatelo ammorbidire.
Passate i tuorli al setaccio, in modo da sbriciolarli senza grumi.
In un mixer mettete la farina, la fecola, lo zucchero e il sale e azionate fino a creare un composto omogeneo.
Aggiungere poi il burro e poi i tuorli, sempre azionando in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino.
Quando si forma un panetto omogeneo, avvolgetelo in pellicola e riponetelo in frigo per qualche ora o per tutta la notte.

Scaldate il forno a 175°. Dividete l’impasto in una trentina di pezzetti e formate tante palline. Poi con il pollice create una piccola cavità in ciascuna pallina e colmatela con un poco di confettura. Ponete i biscotti su una teglia, distanziati tra loro e infornate per circa 16-18 minuti.

Lasciate raffreddare bene i biscotti prima di sovrapporli, perché caldi sono ancora deformabili.

 

 

Please follow and like us: