eventi&co, giri_n_giro, Torino & Dintorni

Manifatture Piol – gusto contemporaneo Via Fratelli Piol 63 a Rivoli

Una piacevolissima serata con blogger e giornalisti per la presentazione della recente apertura di Manifatture Piol: l’ambiente è elegante, modernissimo e metropolitano, ma la cucina non dimentica le salde tradizioni dello stile piemontese.Una settimana fa ho avuto il piacere di partecipare alla serata dedicata alla stampa di Manifatture Piol, ristorante giovane, dall’aria spiccatamente moderna che ha aperto da pochi mesi a Rivoli, proprio all’imbocco della pedonale via Fratelli Piol.

Vi ho appena parlato del Museo di Arte Contemporanea del castello di Rivoli e il parallelo mi risulta facile: da Manifatture Piol si mangia la tradizione, rivisitata con contemporaneità. Il ristorante si definisce “locanda di livello” e il livello è già percepibile negli interni, scintillanti e curatissimi con un tocco di industrial.

Alla carta

Basta sfogliare il menù: alcuni classici della cucina piemontese sono accostati a piatti di pesce, insoliti in Piemonte, quando non si parla di pesce di fiume o conservato, come le acciughe.

Tra gli antipasti troviamo accanto al vitello tonnato, le crudité di mare o “l’orto in ceviche”; tra i primi trovano posto gli spaghetti alle vongole, ma non mancano i plin ai tre arrosti o i tajarin preparati con 28 tuorli per chilo di farina.

Anche i secondi sanno stupire: agnello o maiale, ma anche il rombo o le capasante. Il bovino piemontese, invece, fassona o sanato, è proposto in maniera più modaiola, alla griglia.

Manifatture Piol sembra voler soddisfare un pubblico esigente che sentiva la mancanza di un ristorante innovativo, senza mai dimenticare il riferimento al territorio.

Anche la curatissima carta dei vini ha tanto Piemonte, ma non solo…

Re Piemonte

La serata del 18 giugno era dedicata al Piemonte, con una contaminazione evidente, di forme, colori e sapori: c’erano i plin fatti a mano, ma resi insoliti dal nero di seppia; i ripieni di magro e di pesce, ma anche la carne di fassona tagliata all’albese; il petto d’anatra scottato, nel suo abbinamento più classico.

C’è una grande ricerca per quel che riguarda le materie prime e la voglia di sperimentare che sempre accompagna le nuove aperture: Manifatture Piol è aperto dal febbraio 2019.

Manifatture Piol:
via fratelli Piol 63, Rivoli
aperto da lunedì a domenica (h. 18,00-01,00)
la domenica anche a pranzo (h. 12,00-16,00)
martedì CHIUSO