eventi&co, giri_n_giro, news

Art Nouveau Week – la settimana del Liberty Dall'8 al 14 luglio visite guidate e iniziative per celebrare l'Art Nouveau

Dall’8 al 14 luglio l’associazione Italia Liberty organizza in tutta Italia l’Art Nouveau Week, prima edizione della grande manifestazione internazionale volta a far conoscere e a celebrare l’Art Nouveau.

locandina art nouveau week

La Settimana dell’Art Nouveau è organizzata in sinergia con la community Facebook “Art Nouveau around the world“, un club formato da appassionati dello stile e finalizzato al censimento, divulgazione e scambio di opinioni sulle varie correnti artistiche quali Jugendstil, Modernismo, Liberty e Secessioni.

Sarà possibile fotografare, filmare e condividere nella rete di The World Art Nouveau tutta l’esperienza che gli organizzatori di Art Nouveau Week hanno pensato e organizzato. Il premio “Best Liberty City” porterà alla designazione della miglior città Liberty italiana e valorizzerà gli scatti più apprezzati dalla giuria.

Questa settimana è stata scelta perché vi cade sia l’anniversario della nascita di Gustav Klimt, sia quello del nostrano Giuseppe Sommaruga.

Dimore storiche private, siti abbandonati, arte funeraria.

L’Art Nouveau Week sarà un evento diffuso: tanti appuntamenti, distribuiti su tutta Italia, con visite guidate, conferenze, mostre, performances per consentire a ciascuno di immergersi nell’atmosfera insuperabile dell’arte floreale.

Apriranno così circa un centinaio di dimore storiche in tutta Italia, ma ci saranno anche i tour Urbex, che consentiranno di visitare ville e palazzi abbandonati più belli al mondo e ovviamente, di norma, inaccessibili.

Altrettanto ambiti e insoliti i tour nell’arte funeraria nei cimiteri di Staglieno, Milano, Udine e Torino.

Villa Giuseppe Faccanoni – Sarnico (ph. Sergio Ramari)

Non solo una settimana

Una parte degli eventi si allungherà in un tempo più esteso: è il caso del concorso fotografico Best LibertyCity che porterà  alla designazione della più bella città Liberty italiana, con una giuria a valorizzare gli scatti più belli.

Inoltre si segnalano le mostre: “Femmes 1900. La donna Art Nouveau” presso la Galleria Harry Bertoia di Pordenone; Art Nouveau. il trionfo della bellezza” alla Reggia di Venaria a Torino; Il villino Liberty. progetti e decori” allo Spazio Espositivo Italia Liberty e “Liberty Mon Amour. Appunti di viaggio nella Belle Époque” al Battistero di Velate di Varese.

Le mete più ambite

L’Associazione Italia Liberty segnala: villa Faccanoni e villa Surre a Sarnico, Palazzo Castiglioni a Milano, villa Galimberti a Stresa, Casa Viviani a Trieste, Casa Scott a Torino, villa Conti a Civitanova Marche, villa Castelli e Palazzo Re a Giulianova, villa Magrini a Cesenatico, villa Alverà al Lido di Venezia, villa Lydia a Viserba, villino Florio a Palermo, villa Miranda a Catania, villa Serafini a Riccione, villa Galimberti a Stresa, Casa Corigliano a Reggio Calabria, villino Lampredi a Firenze, villa Cerrano a Santa Marinella, villino Ximenes a Roma, ma anche tanti altri.

E all’estero?

Fuori Italia le città partecipanti alla manifestazione sono: Vienna, Bellinzona, Londra, Parigi, Barcellona, Bruxelles, Riga, Praga, Budapest, Glasgow, Nancy, Darmstadt, Helsinki, Cuba.

Torino

Villa Scott – Torino

Come detto sarà possibile visitare la misteriosa villa Scott, in precollina, famosissimo scenario del film Profondo Rosso di Dario Argento (1975); sono organizzati dei tour alla scoperta dell’arte funeraria del periodo al Cimitero Monumentale di Torino e a Venaria Reale è da non perdere la mostra Art Nouveau. il trionfo della bellezza.

Da non perdere il tour in San Salvario alla scoperta di veri e propri tesori nascosti, al di là dei soliti itinerari turistici.

Di seguito l’elenco degli edifici visitabili in Torino (alcuni sono gratuiti solo per i soci di Italia Liberty: quota associativa annuale di € 10,00).

Casa Maffei, Corso R. Montevecchio 50, 

Casa Fiorio, via S. Francesco d’Assisi 17; 

Casa Florio, via Cibrario 15; 

Casa Maciotta, Corso Francia 32, 

Palazzina Fenoglio – La Fleur, via Principi d’Acaja 11; 

Villa Scott, Corso Giovanni Lanza 57; 

Palazzina Raby, Corso Francia 8/B; 

Stabilimento Fiat, Corso Dante 102; 

Casa Tasca, via Claudio Beaumont 3, 

Casa Ponchia, via Borgaro 128; 

Palazzina Ostorero, via Claudio Beaumont 7; 

Casa Gribodo, via Piffetti 10; 

Palazzina Rossi, via Passalacqua 14; 

Hotel Eden, via Donizetti 22; 

Casa Giuliano, via Gatti 17; 

Casa Cooperativa, via Schina 8

Cliccate qui per scoprire diversi itinerari guidati a Torino.

Per tutte le altre informazioni vi rimando al sito Italia Liberty e alla pagina facebook Art Nouveau Week.